Preventivi

La quotidiana attività di valutazione delle possibili soluzioni relative alla gestione del clima mirate ad esaudire le specifiche esigenze dei clienti, sia in raffreddamento che in riscaldamento, si realizza in una prima visita in loco, concordata preventivamente mediante appuntamento, per il sopralluogo sul posto finalizzato ad esaminare analiticamente taluni aspetti che concorrono, con maggior o minor incidenza, alla proposta relativa al posizionamento ed alle potenzialità termo-elettriche degli impianti da realizzare:

- classe energetica ed eventuali potenziali dispersioni;

- esposizione dei locali rispetto ai punti cardinali;

- presenza e superficie delle pareti vetrate;

- cubatura complessiva delle stanze;

- presenza di altre fonti di calore o raffrescamento;

- possibilità di limitare, tendendo all’azzeramento, l’impatto estetico dell’intervento rispetto al design dei locali;

- corretta progettazione, sia con riferimento alle norme di legge che alle necessità tecniche (pendenze, margini di respiro e riciclo, surriscaldamenti);

- minima incidenza dei flussi diretti di aria trattata rispetto ai potenziali occupanti i locali;

- destinazione d’uso delle stanze;

- richieste specifiche relative a particolari necessità di umidificazione;

- esigenze del cliente.

Il complesso degli elementi individuati concorre a definire l’individuazione del prodotto da proporre e la formazione del progetto operativo: tutto ciò si materializza in un preventivo scritto nel quale saranno dettagliatamente indicati i costi e le condizioni di fornitura, con la massima chiarezza e senza margini di dubbio, per le valutazioni di merito del cliente.